Perché scegliere una cucina in stile moderno?

Se siete amanti del minimalismo, vi piacciono le stanze ordinate e lineari, senza troppi soprammobili, allora la cucina in stile moderno fa per voi.

Parliamo di una delle stanze più importanti della casa, dove riunirsi con la famiglia e dove trascorrere il tempo chiacchierando e mangiando. I nuovi appartamenti sono spesso organizzati con la cucina ed il salotto uniti a formare un unico spazioso openspace, ed è anche per questo che una cucina moderna può essere la scelta giusta per voi: questo stile si caratterizza infatti per le linee geometriche e regolari, per i materiali, per l’ordine e l’organizzazione.

Un elemento molto importante sempre più presente nelle nuove cucine è l’isola (o la penisola, a seconda dello spazio a disposizione): questa può essere parte della zona preparazione e in questo caso avrà fornelli, lavello o forno, oppure può servire come ampia base d’appoggio o come tavola da pranzo per i pasti veloci.

Questo elemento, nelle soluzioni abitative openspace, è spesso utilizzato anche come separatore, per delineare l’area appartenente alla cucina e quella appartenente alla zona living. L’altro elemento, che come abbiamo detto caratterizza questo stile, sono i materiali: moltissimo acciaio abbinato a legno, ampio uso di materiali industriali e di recupero. I colori hanno tonalità perlopiù fredde, come il grigio, il bianco e il metallo, che contrapposti con il legno creano un effetto davvero molto chic.

Il metallo è molto presente nella cucina design, soprattutto nei piani d’appoggio e per gli elettrodomestici e il frigorifero. Altra caratteristica fondamentale è la presenza tecnologica, preponderante nella cucina moderna: infatti gli elettrodomestici devono essere tutti di ultima generazione, con display luminosi e superfici lucide, che possono riflettere e creare scenici giochi di luce con l’illuminazione dell’ambiente.

I pavimenti più adatti sono quelli in pietra lavorata o a piastrelle lucide, utilizzate anche per le pareti: anche qui i colori sono tendenzialmente neutri, compresi in una scala monocromatica, per donare all’ambiente generale l’aspetto ordinato e pulito tipico di questo stile.

L’obiettivo centrale di questo tipo di arredamento è la praticità e la facilità di utilizzo, per questo gli oggetti non sono buttati a casaccio ma sono sistemati in un ordine ben preciso, su mensole o ancora meglio in armadi a scomparsa. Le proposte Varenna di cucine design sono rivolte a chi ama passare il tempo con la famiglia o ricevere gli ospiti in un ambiente sì accogliente, ma prima di tutto libero da ingombri, che dia sempre la sensazione di spazio e pulizia.