I TAVOLI ALLUNGABILI IN LEGNO

Ti piace organizzare pranzi e cene con tanti invitati? Hai una famiglia numerosa e spesso vi riunite per trascorrere insieme la serata?

Le case moderne spesso non permettono di avere a disposizione tanto spazio, nemmeno quello che basta per un bel tavolo grande. Se non vuoi rinunciare alle riunioni di famiglia e amici, non disperare: puoi scegliere tra i tanti modelli di tavoli allungabili e trovare quello che fa per te!

I tavoli allungabili, chiamati anche consolle, sono presenti sul mercato già da anni, ma solo negli ultimi tempo hanno visto crescere a dismisura la propria popolarità, a causa dei problemi di spazio delle abitazioni o degli appartamenti di più recente costruzione. I tavoli allungabili come quelli di LG Lesmo sono un elemento di arredamento molto pratico e versatile, che può anche rappresentare un accessorio di design come valore aggiunto della casa. La loro versatilità permette di adattarsi a momenti “speciali”, come pranzi e cene con molti invitati, ma anche ad attimi più easy di relax e convivialità: si trasformano velocemente e facilmente grazie all’utilizzo di guide e meccanismi di allunghe a scomparsa.

Come montare i tavoli allungabili

I tavoli allungabili, quando sono chiusi, occupano solitamente uno spazio inferiore a un metro, può quindi essere utilizzata come consolle da ingresso o come mobiletto da appoggio per complementi d’arredo.

 

Alcuni modelli dispongono di un’apertura a libro, ma questo sistema generalmente non permette di consente di ottenere un grande aumento di superficie. Aprire il tavolo allungabile è davvero semplice, basta afferrare le due estremità del tavolo e tirare per far allungare le guide telescopiche che potranno raggiungere la dimensione desiderata. Le prolunghe vanno appoggiate sulle guide, facendole combaciare fino a formare un piano armonioso e stabile.

I sostegni di cui sono formati i tavoli allungabili consentono di appoggiare piatti e altri pesi senza problemi di stabilità.

Tavoli allungabili con porta allunghe o prolunghe incorporate

I tavoli allungabili possono essere dotati di diversi sistemi per riporre le allunghe, ovvero parti di superficie che andranno a comporre la parte in più del mobile una volta aperto.

Generalmente, per evitare di appesantire esteticamente il tavolo, le prolunghe si possono riporre all’interno dello stesso, in un’apposita sacca oppure in un pratico carrello. Questi modelli sono ideali per chi ha poco spazio, poiché evitano che sia necessario conservarle separatamente, in soffitta o nel ripostiglio.

Perché scegliere i tavoli allungabili?

Perché dotare la propria abitazione di tavoli allungabili? Ecco 5 motivi che ti convinceranno a comprarne uno:

  1. Permettono di risparmiare e creare spazio – soprattutto nelle grandi città, la maggior parte delle case ha una metratura ridotta, i nuovi appartamenti vengono costruiti con tagli più piccoli rispetto a quelli del passato. La consolle, che permette di risparmiare spazio, diventa una soluzione ideale.
  2. Design funzionale – hai notato che alla tua casa manca quell’elemento di design che la renderebbe completa? Il tavolo allungabile è funzionale ma anche bello da vedere, e può riempire in modo eccellente gli spazi “vuoti” dell’ingresso e del salotto, dove solitamente c’è l’esigenza di inserire un mobile che rispetti queste caratteristiche.
  3. Pranzi e cene delle grandi occasioni – Natale, Capodanno, Pasqua, compleanni e anniversari… se ti piace condividere ogni occasione speciale con tanti amici e parenti, ecco che il tavolo allungabile può arrivare in tuo aiuto.
  4. Sostituire il vecchio sempre ingombrante tavolo – in molti scelgono l’alternativa del tavolo allungabile per sostituire quello classico da 6/8 persone semplicemente per risparmiare spazio.
  5. Un tavolo aggiuntivo – perché avere due tavoli in casa? Invece di avere un tavolo in cucina e uno in salotto, grazie al tavolo allungabile potrai risparmiare spazio in una delle due stanze e usare le prolunghe quando hai bisogno di più superficie.